Arezzo, arrestata banda di “falsi Carabinieri” che truffavano anziani nel centro Italia. Eseguite 12 misure cautelari

Dalle prime ore di questa mattina, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di  Arezzo, stanno eseguendo una misura cautelare  nei confronti di dodici  soggetti, originari e residenti nella provincia di Napoli, tutti indagati per associazione  per delinquere e truffa aggravata.

Le dodici persone sarebbero specializzati in truffe agli anziani. La banda agiva in gruppi e in tutta Italia.

I truffatori agivano spacciandosi per avvocati, appartenenti alla forze dell’ordine o agenti assicurativi e, facendo credere alle vittime che i propri familiari fossero rimasti coinvolti in gravi eventi, si facevano consegnare oro e danaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *