Figline e Incisa V.no, denunciati 3 ragazzi per illecito “giardinaggio fai da te”

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Figline Valdarno hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di ,3 ragazzi di Firenze.

I giovani, nella casa di via De’ Bruni, dove convivevano, avevano creato delle perfette serre artigianali per la coltivazione della canapa indiana, un esempio di “giardinaggio fai da te” che gli avrebbe permesso di procurarsi la sostanza stupefacente direttamente dal ripostiglio di casa.

I militari, a seguito di un ordinario controllo in località Volognano di Rignano sull’Arno, intorno alle ore 15:00, avevano sorpreso uno dei 3 ragazzi a bordo della propria auto che, in sosta al margine della strada, armeggiava con qualcosa che, alla vista dei militari, si affrettava ad occultare. Tale operazione, però, non sfuggiva ai Carabinieri, i quali, al termine della perquisizione, rinvenivano e sequestravano un frammento da mezzo grammo di hashish, ritirando contestualmente la patente di guida al giovane.

Le risposte evasive del ragazzo, però, insospettivano ulteriormente gli operanti che, di conseguenza hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dell’abitazione. Al loro ingresso, i Carabinieri vengono investiti da un forte ed inebriante odore di marijuana. Le operazioni consentono il rinvenimento e sequestro della serra artigianale, frammenti di hashish e gli attrezzi per curare la serra.

Al termine delle operazioni, i militari hanno anche proceduto al loro deferimento in stato di libertà per l’illecita coltivazione di marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *