#FirenzeMetropolitana, eventi da non perdere a novembre 2017

Arriva l’olio “novo”, proseguono i concerti a ingresso libero del Maggio Metropoltano, grandi mostre tra gli Uffizi e la tramvia e i primi mercatini di Natale. Anche a novembre, a Firenze e area metropolitana, non si ha il tempo di annoiarsi. Le nostre segnalazioni da firenzeturismo.it

Olio, olio e ancora olio! Questo è il sapore di novembre in tutta la Toscana: dagli splendidi panorami delle campagne di Firenze e di tutta la regione nasce l’olio, uno dei prodotti più amati da cittadini e turisti. L’olio “novo” viene celebrato e degustato in tutta l’area metropolitana, con feste e mostre-mercato più o meno tutti i fine settimana tra Reggello, San Casciano, Vinci, Pontassieve, Montespertoli, Calenzano, Firenze, Bagno a Ripoli e non solo.
Cucina e sapori tipici anche ad “Autumnia” a Figline Valdarno, dal 10 al 12 novembre: cooking show con i prodotti tipici del territorio, stand gastronomici e mostra di animali.

Adattissima alle famiglie, ma non solo, la Festa delle mongolfiere, in programma anche il 4 e il 5 novembre all’ippodromo del Visarno alle Cascine di Firenze. Si possono prenotare voli in mongolfiera e vedere dall’alto lo spettacolo di Firenze e del suo territorio

Musica: prosegue anche in novembre il Maggio Metropolitano, ciclo di concerti a ingresso libero finanziato dalla Città Metropolitana di Firenze che porta le formazioni del Maggio Musicale ad esibirsi in ville, biblioteche, luoghi di cultura dei comuni intorno a Firenze. Tra gli altri, concerti in programma a San Casciano, Campi Bisenzio e Certaldo.

Per l’arte, a Palazzo Medici Riccardi “Made in New York. Keih Haring, Paolo Buggiani and co. La vera origine della street art”. L’esposizione, patrocinata dalla Città Metropolitana, ripercorre l’incontro tra i due artisti, sullo sfondo della New York dei primi anni ’80. Visibili numerose “Subway drawings”, realizzate in gessetto da Keith Haring sulle affissioni nere che coprivano le pubblicità scadute oltre a molte opere di Paolo Buggiani.

Non mancano gli appuntamenti con i mercatini di Natale, ormai tradizione fissa anche in Toscana. L’ultimo fine settimana di novembre a Signa torna il mercato austriaco di Oberdrauburg, a San Godenzo il 26 novembre mercatino di addobbi, decorazioni e artigianato. Dal 29 novembre al 17 dicembre in piazza Santa Croce appuntamento con il mercato di Natale tedesco.

Sforiamo il calendario per annunciare che il 2 e il 3 dicembre torna la maratona musicale “Strings City”: 70 concerti esclusivamente con strumenti a corda in musei, biblioteche, palazzi storici, chiese e teatri tra Firenze, Lastra a Signa, Campi Bisenzio, Scandicci e Fiesole. Con il patrocinio della Città Metropolitana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *