Mercatini di Natale ad Arezzo, sabato 18 il taglio del nastro. Eventi per il weekend: domenica 19 spettacolo Disney!

Piazza Grande per il terzo anno consecutivo torna ad essere la culla del “villaggio tirolese” fino al 1 gennaio 2018. La cerimonia ufficiale di inaugurazione alle ore 12 alla presenza dell’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, della vice presidente del Consiglio Regionale Lucia De Robertis, del sindaco Alessandro Ghinelli con l’assessore Marcello Comanducci, dela presidente di Confcommercio Anna Lapini e del direttore Franco Marinoni, del presidente dell’ente camerale Andrea Sereni, del presidente di Estra Francesco Macrì. Ospite d’onore la fotografa Maria Mulas. Protagonisti della giornata i cori “I Will Sing” e “The Pilgrims” che si esibiranno rispettivamente per la cerimonia del taglio del nastro alle 12 e alle ore 17 sulla terrazza di Fraternita. Alle 10 del mattino apre le porte al pubblico anche la Casa di Babbo Natale, fino alle 18:30. Domenica alle 16 grande attesa per la parata Disney, forte di cento personaggi che si esibiranno insieme alle ballerine della scuola di danza Piccola Etoile. Negozi aperti in entro per il week end
Sarà un weekend da tutto esaurito quello che si appresta a vivere la città di Arezzo sabato 18 e domenica 19 novembre. Si apre infatti la maratona di iniziative che animerà il periodo dell’Avvento e delle festività natalizie fino all’Epifania.
L’evento clou resta la terza edizione del Mercatino di Natale in piazza Grande, che proprio sabato 18 aprirà al pubblico la grande baita e le casette di legno con tanti prodotti tipici natalizi, oltre alla Casa di Babbo Natale con il percorso ludico per bimbi e famiglie allestito dentro al Palazzo di Fraternita.
Il crisma dell’ufficialità arriverà a mezzogiorno con il taglio del nastro a cui presenzieranno le autorità, a partire dall’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, la vice presidente del Consiglio Regionale Lucia De Robertis e il sindaco Alessandro Ghinelli con l’assessore Marcello Comanducci. Presenti ovviamente anche gli esponenti della Confcommercio e degli enti che sostengono la manifestazione: la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il direttore Franco Marinoni, il presidente dell’ente camerale Andrea Sereni, il presidente di Estra Francesco Macrì e gli altri partner. Ci sarà anche un’ospite speciale, la fotografa Maria Mulas, protagonista della mostra che rimarrà aperta fino al 7 gennaio a Palazzo Chianini Vincenzi, organizzata da Editebro con il sostegno di Terziario Donna Confcommercio
La cerimonia si svolgerà sulla terrazza del palazzo di Fraternita dei Laici, in un’atmosfera resa ancora più suggestiva dalla presenza del coro “I Will Sing”, a cui è affidato il compito di scandire la cerimonia con brani celebri del repertorio natalizio. Il coro “I Will Sing”, nato ad Arezzo nel 2016 e diretto dal Maestro Gianna Ghiori, è composto da Elisabetta, Francesca, Midori, Elena, Caterina e Sofia, sei ragazze cresciute artisticamente nell’ambito del Coro Voceincanto, e dal giovane percussionista Duccio. Saranno accompagnati al pianoforte dal Maestro Mattia Senesi in un piccolo concerto di grande musica in cui risuoneranno i classici canti di Natale della tradizione popolare: “We Wish you a Merry Christmas” “White Christmas”, “Ding Dong Merrily on High” e “Jingle bells”, senza dimenticare le perle musicali della tradizione italiana come “Gli angeli nelle campagne”.
Il legame con la musica continua anche quest’anno, dunque, ad essere uno dei valori aggiunti del mercatino natalizio di piazza Grande. Nel pomeriggio di sabato 18, alle ore 17, sempre sulla terrazza di Fraternita è molto atteso il concerto del coro GospelThe Pilgrims”: 25 elementi guidati dal maestro Gianni Mini, proporranno dai brani a cappella a quelli strutturalmente più ricchi, fino al gospel tradizionale e moderno con pezzi di musica pop ed etnica. Lo spettacolo dei “The Pilgrims” saprà coinvolgere il pubblico presente non solo coi suoni, ma anche nei movimenti ritmici, in un mix di voci, note e gesti. Nel repertorio non mancheranno brani di musica pop e rock di Madonna, Holzier, U2, Elthon John, Etta James, Christina Aguilera rivisitati in chiave polifonica per la coralità dei Pilgrims.
Domenica 19 novembre alle ore 16, infine, sarà la volta dello spettacolo Disney  con la sfilata di oltre cento personaggi delle fiabe più amate di ogni tempo. I protagonisti delle più celebri favole raccontate dalla Disney scenderanno in piazza Grande da piaggia San Martino per poi prendere posto sopra la terrazza di Fraternita. È qui che si esibiranno insieme alle ballerine della scuola di danza Piccola Etoile, pronte a regalare uno spettacolo unico con coreografie studiate sulla musica dei cartoni animati. Terminato lo spettacolo, tutti i personaggi saranno disponibili per le foto e i selfie di rito.
Un evento davvero da non perdere, soprattutto per le famiglie, che potranno così regalare ai bambini più piccoli alcuni momenti indimenticabili. Per tutti, una possibilità in più per divertirsi pregustando l’atmosfera natalizia nel bellissimo centro storico di Arezzo, dove molti negozi resteranno aperti anche la domenica pomeriggio.
Da ricordare che il villaggio di casette in piazza Grande, realizzato da Confcommercio con il patrocinio del Comune di Arezzo, la collaborazione tecnica di Totem e Event To You e il contributo di GP Motors ed Estra, sarà visitabile fino al 20 dicembre dal giovedì alla domenica (con orario 14-21 il giovedì, 10-21 venerdì e sabato ma 10-23 per la baita e 10-20 la domenica); dal 21 dicembre fino al 1° gennaio 2018 sarà invece aperto tutti i giorni della settimana dalle ore 10 alle 20 (venerdì e sabato fino alle ore 21 gli stand e alle 23 la baita). La Casa di Babbo Natale resterà invece aperta fino al 24 dicembre sabato, domenica e nei giorni festivi con orario 10-12.30 e 14-18.30 (ingresso: 3 euro per i bimbi e 5 per gli adulti).
INIZIATIVE PER LE FESTIVITA’ NATALIZIE A AREZZO: LE MISURE DEL COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA
Garantire sicurezza ai cittadini di Arezzo e a quanti vorranno partecipare alle iniziative che animeranno il Capoluogo in occasione delle festività natalizie è stato l’argomento al centro di diverse riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presiedute dal Prefetto Clara Vaccaro, l’ultima delle quali ha avuto luogo a Palazzo del Governo lo scorso 15 novembre.
Agli incontri hanno preso parte i vertici provinciali delle Forze di Polizia, i rappresentanti del Comando provinciale dei Vigili del fuoco e del 118, nonché gli assessori alle attività produttive e alla sicurezza del Comune di Arezzo unitamente ai rappresentanti degli Uffici interessati e di Confcommercio Arezzo.
Sono state adottate misure orientate a garantire la necessaria sicurezza delle manifestazioni anche in presenza di un significativo affollamento del centro storico e, in particolare, di Piazza Grande.
Un focus particolare è stato dedicato alla predisposizione di speciali misure organizzative per le giornate in cui si svolgerà la Fiera Antiquaria che interesserà anche Piazza Grande. Per quell’occasione sarà predisposta, a cura del Comune di Arezzo, un’apposita pianificazione che – tenendo conto delle direttive espresse dal Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica nonché delle indicazioni tecniche che saranno impartite dal Questore – regolerà i flussi dei visitatori all’interno delle manifestazioni.
“Si è trattato di un impegno congiunto di tutte le istituzioni – ha sottolineato il Prefetto Clara Vaccaro. Il Comune di Arezzo ha colto in pieno lo spirito delle richieste provenienti dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, mettendo in campo un enorme sforzo organizzativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *