“Montevarchi va alla Fronte” mostra dedicata alla Prima Guerra Mondiale al Circolo Stanze Ulivieri dal 28 ottobre al 4 novembre

                                                                                                                                           

L’Associazione Pro Loco di Montevarchi, prendendo spunto dal tema guida voluto dall’Amministrazione Comunale per l’anno in corso, ovvero la storia locale del primo ‘900 e lo stile Liberty, ha deciso di organizzare l’evento dal titolo  “Montevarchi va Alla Fronte”, una mostra-confernza dedicata alla Prima Guerra Mondiale. Si tratta di un’esposizione di reperti storici che sarà allestita presso lo storico Circolo Ricreativo Stanze Ulivieri dal 28 ottobre al 4 novembre, realizzata grazie alla  preziosa collaborazione di Croce Rossa Italiana, Accademia Valdarnese del Poggio e studenti dell’Istituto Scientifico Statale Benedetto Varchi,che ha consentito di realizzare un percorso didattico incentrato al soccorso dei feriti in guerra e vita quotidiana in trincea. L’evento è stato realizzato con il patrocinio del Cesvot e con la collaborazione del Comune di Montevarchi. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 4 novembre in orario pomeridiano  tutti i giorni dalle 14 alle 18. L’inaugurazione si svolgerà sabato 28 ottobre alle ore 17 alla presenza delle autorità e sarà accompagnata dalla degustazione gratuita di vini locali. Domenica 29 ottobre alle ore 9.30, sempre alle Stanze Ulivieri, si svolgerà il Convegno sul tema della Prima Guerra Mondiale. Questo il programma e gli interventi della giornata, che terminerà intorno alle ore 18.

9:30 Saluto delle autorità; 9:45 Introduzione mostra. (Dott. Vito Monterosso – storico militare); 10:10 intervento dell’AVIS (Dott. Raffaele Calafiore- presidente Avis Montevarchi); 10:20 L’Italia dal 1900 al 1914. Dall’epoca Giolittiana all’entrata in guerra. (Prof. Lorenzo Piccioli – docente di storia e filosofia I.S.I.S. Benedetto Varchi – Montevarchi); 11:00 Sanità militare e Croce Rossa Italiana durante la Prima Guerra Mondiale (Prof. Paolo Vanni – professore emerito di chimica medica dell’università di Firenze, medaglia d’argento al merito C.R.I.); 11:40 Coffe Break; 12 Traumi di guerra e malattie da trincea. (Dott.sa Raimonda Ottaviani – vicedirettore Ufficio Storico Comitato Regionale C.R.I. Toscana); 12:40 Le armi chimiche: impiego alla fronte; evoluzione, tecniche, strumenti. (S.Ten. Com. C.R.I. Michele Romeo Jasinski – VIII Centro Mob.ne Firenze); 13:20 Pausa per il pranzo; 15:30 Presentazione fumetto Varchi Comics. (Sig. Francesco Benucci – coordinatore gruppo artistico Varchi Comics); 16 Presentazione Albo d’onore caduti di Montevarchi (Sig. Antonio Losi – scrittore/studioso eventi bellici Prima Guerra Mondiale); 16:40 Prostituzione durante la Grande Guerra. (Magg. Andrea Bavecchi – consulente storico Museo Forte Badin, Museo della guerra Zagabria, Museo della guerra Belgrado); 17:20 L’evoluzione dell’uniforme italiana dal 1915 al 1919 (Sig. Leonardo Losappio – rievocatore storico).

Il giorno della chiusura della mostra, sabato 4 novembre alle ore 18 si terrà una degustazione gratuita di vini locali, seguita alle ore 20 da una “Cena in trincea” con ricette dell’epoca (solo su prenotazione), accompagnata da spettacolo a tema. Parallelamente dal 28 ottobre al 4 novembre presso l’Accademia Valdarnese del Poggio saranno visibili dei documenti bibliografici del periodo con apertura al pubblico il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 12.

One Reply to ““Montevarchi va alla Fronte” mostra dedicata alla Prima Guerra Mondiale al Circolo Stanze Ulivieri dal 28 ottobre al 4 novembre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *