Il Movimento 5 stelle interviene sulle condizioni delle periferie

Piazza Don Marino Papi a Ponte alle Forche come Bagdad!

Era ottobre 2018 quando in una notte di fine mese prese fuoco un furgone parcheggiato in piazza Don Marino Papi. Ebbene, a distanza di due mesi nessuno si è preoccupato di mettere in sicurezza la piazza. I vetri andati in frantumi ancora giacciono pericolosamente sull’asfalto e la “carcassa” del furgone è ancora lì a ricordare l’episodio.

“Bambini, ma anche animali, chiunque può avvicinarsi e farsi male con le lamiere del furgone o peggio ingerendo i vetri che ancora giacciono per terra”

A fare questa dichiarazione è il Movimento 5 Stelle di San Giovanni Valdarno che ricorda come “Ponte Alle Forche sia diventata una periferia abbandonata simile a quelle di una metropoli con milioni di abitanti, quando invece si tratta di un piccolo quartiere di un piccolo comune di appena 21,45 km quadrati.”

Sicurezza per le strade che necessiterebbero di attraversamenti pedonali rialzati, videosorveglianza e pattugliamento assente, illuminazione carente, degrado delle aree verdi, nessun coordinamento tra i tre comuni che amministrano il quartiere, un’area industriale lasciata a se stessa, sono solo alcune delle segnalazioni dei residenti che richiedono interventi urgenti da parte dell’amministrazione comunale

Noi speriamo che seri provvedimenti vengano presi quanto prima per salvaguardare l’incolumità dei residenti, altrimenti dovremo intervenire in consiglio comunale per chiedere spiegazioni sulla situazione lasciata nel degrado più assoluta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *