Mps torna a Piazza Affari. Prezzo a 4,28 euro, per il Tesoro è già una perdita potenziale

Mps torna a Piazza Affari, dopo dieci mesi di assenza, e con una serie di stop e rientri agli scambi si porta a 5 euro.
Il valore è sopra i 4,28 euro della valutazione ‘prudenziale’ fatta dall’istituto ma lontano dai 6,49 euro pagati dal Tesoro per la ricapitalizzazione e agli 8,65 euro con cui comprerà le azioni degli ex possessori di subordinati diventati soci loro malgrado. Stando alle quotazioni attuali la quota del Tesoro vale circa un miliardo di euro in meno rispetto ai 3,85 miliardi già versati per salvare l’istituto.

Prudenti, nel complesso, gli analisti. Per Equita il target price di Mps è 4,3 euro, lo stesso per Banca Imi che attende volatilità sul mercato nel breve termine ma non esclude che Mps possa entrare in qualche indice di riferimento più avanti attraendo investitori non esposti oggi sulla banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *