Rapina alla sala slot di Montevarchi: magro bottino. Filmati di una telecamera al vaglio degli inquirenti

Le indagini proseguono: i militari dell’Arma stanno analizzando tutte le immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza che si trova all’esterno del locale, e cercando di carpire dettagli sui movimenti dei quattro rapinatori che possano essere utili all’indagine.

 

Poche centinaia di euro. E’ stato un magro bottino quello racimolato dai rapinatori che ieri notte hanno aggredito un uomo all’interno di una sala giochi e slot di Montevarchi.
I carabinieri della compagnia di San Giovanni, guidati dal comandante Andrea Barbieri, stanno svolgendo indagini a 360 gradi per rintracciare i 4 malviventi che, pistola in pugno, hanno colpito alla testa un 48enne cinese e poi, dopo aver portato via i contanti si sono dati alla fuga.
Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, si tratta di quattro persone che si sono presentate a volto coperto nel locale, che si trova nei pressi della stazione ferroviaria, e hanno accerchiato l’uomo. Il 48enne ha probabilmente opposto resistenza ed è stato colpito con il calcio di una pistola impugnata da uno dei rapinatori.
Poi i rapinatori hanno portato via i soldi e si sono defilati.
La vittima è stata soccorsa dal 118 e portata all’ospedale Santa Maria della Gruccia in codice giallo per la ferita riportata alla testa. Ieri è stato dimesso.
Nel frattempo le indagini proseguono: i militari dell’Arma stanno analizzando tutte le immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza che si trova all’esterno del locale, e cercando di carpire dettagli sui movimenti dei quattro rapinatori che possano essere utili all’indagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *