Reggello, Maggio Metropolitano: primo appuntamento domani alla scuola media M.Guerri

Si svolgeranno anche nel territorio di Reggello le iniziative del Maggio Metropolitano: progetto della Fondazione Maggio Musicale Fiorentino finanziato dalla Città Metropolitana di Firenze.

Il primo appuntamento è fissato per domani, mercoledì 3 ottobre, alle ore 10 all’Istituto Comprensivo-Scuola Media Massimiliano Guerri, dove andrà in scena “The WAM Game. Il Gioco di Mozart”.

La regista e autore della scrittura scenica della rappresentazione è Manu Lalli lo spettacolo è in collaborazione con Venti Lucenti.

Altra interessante occasione per gli studenti della scuola secondaria di primo grado Massimiliano Guerri di Reggello, che avranno la possibilità di partecipare alla prova di lavoro dell’orchestra del Maestro Fabio Luisi al Teatro del Maggio a Firenze prevista per il 23 ottobre alle 10,30.

Sabato 3 novembre, infine, in occasione della Rassegna dell’Olio, alle 21,15 al Teatro Excelsior si esibiranno i Professori d’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Protagonisti in particolare saranno: Stefano Vicentini, Gianluca Saccomani e Francesco Furlanich al fagotto e Stefano Laccu al fagotto e controfagotto. Saranno eseguite musiche di: Corrette, Weissenborn, Gounod, Ponchielli, Verdi, Lennon-McCarteney, Desmond, Martinez.

“Per il secondo anno consecutivo i nostri concittadini e soprattutto i nostri studenti avranno l’opportunità di assistere a grandi concerti eseguiti dagli eccellenti musicisti del Maggio – Afferma l’Assessore alla Cultura Adele Bartolini -. Ritengo che questa iniziativa portata avanti dalla Città Metropolitana e dalla Fondazione sia significativa in quanto apporta un arricchimento culturale fondamentale nella nostra società, dando la possibilità anche a chi non vive in città, e difficilmente può spostarsi di sera, di conoscere ed apprezzare l’opera e la grande musica classica”.

L’ingresso agli eventi è gratuito, i biglietti saranno distribuiti all’interno della sala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *