Rignano sull’Arno, avviso saldo TARI 2017

Sono in consegna, tramite Poste Italiane, le bollette del SALDO TA.RI. 2017, la tassa relativa al servizio smaltimento rifiuti.

Il comune di Rignano sull’Arno informa che il pagamento della bolletta del SALDO TA.RI., a conguaglio del dovuto per l’anno 2017 è da effettuare con il  mod. F24, già compilato e allegato alla bolletta stessa, alla seguente scadenza entro il 30 novembre 2017.

Il modello F24 può essere pagato presso gli Uffici Postali, le Banche o con il collegamento personale di Home Banking. Attualmente non è attivabile la domiciliazione bancaria del pagamento delle bollette TARI.
Il dovuto a saldo della TARI è calcolato con le tariffe 2017 approvate dal Consiglio Comunale con delibera n. 3 del 30/01/2017, detratto quanto già bollettato con la bolletta di acconto 2017 e detratto le eventuali riduzioni e/o agevolazioni richieste e spettanti.

Eventuali dilazioni o rateizzazioni del pagamento devono essere richieste all’Ufficio Tributi del Comune e autorizzate dal Funzionario Responsabile.

Si raccomanda la puntualità del pagamento.

Qualora la bolletta non sia recapitata da Poste Italiane in tempo utile per il pagamento della rata a saldo (30 novembre 2017) è possibile chiedere il duplicato all’Ufficio Tributi che provvederà a inviarla, anche via mail.

Si ricorda che il tributo è dovuto da tutti coloro che occupano e conducono locali e aree suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati e vi è l‘obbligo della presentazione della dichiarazione entro 60 gg dall’inizio dall’occupazione dei locali, ai sensi dell’art.  27  del Regolamento TARI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *