Approfondimento su “Cyberbullismo” all’ISIS Valdarno e nella città

Il fenomeno del “Cyberbullismo” sta dilagando tra i giovani. L’uso improprio delle nuove tecnologie rende difficile per le giovani generazioni distinguere tra vita online e vita offline, tra notizie vere e fake.

La scuola come momento formativo ed educativo è in prima linea per mettere in guardia i giovani rispetto a questi rischi.

Una iniziativa al proposito è stata presa dall’ISIS Valdarno (il dimensionamento che vede uniti i tre grossi istituti sangiovannesi ITT Ferraris, ITE Severi e IP Marconi) e vedrà la presentazione di una interessante pubblicazione “Cyberbullismo” ad opera degli autori : la dott.ssa Serena Valorzi , psicologa e psicoterapeuta esperta in dipendenze dalle tecnologie di comunicazione, e il Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Mauro Berti, impiegato presso il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni.

L’iniziativa, rivolta alla popolazione ed in particolare a tutti i giovani del Valdarno, si terrà il 1 dicembre alle ore 21.00, presso la Pieve di San Giovanni Battista a San Giovanni Valdarno.

A causa del limitato numero di posti a sedere si invita ad effettuare la prenotazione presso l’apposito link https://goo.gl/forms/T8lP0vnKf52249pk2

Il libro sarà presentato anche nel pomeriggio di venerdì 1 dicembre al collegio docenti dell’ISIS Valdarno da parte del Dirigente Scolastico Lorenzo Pierazzi e degli autori stessi ed alle classi dell’Istituto nella mattinata di sabato 2 dicembre presso l’aula magna dell’I.P. “Marconi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *