Cavriglia investe 400mila euro negli impianti sportivi, la Regione la sostiene con 47mila euro

Riconosciuto all’Amministrazione un finanziamento regionale destinato al co-finanziamento di vari cantieri aperti per l’implementazione delle strutture sportive: i percorsi benessere nell’area dei circuiti di Bellosguardo, la Clubhouse del Minigolf di San Cipriano e i campi polivalenti di Santa Barbara e Cavriglia capoluogo.

47mila euro per il recupero e l’implementazione degli impianti sportivi. E’ questa la somma stanziata dalla Regione Toscana che verrà destinata dall’Amministrazione Comunale do Cavriglia al co-finanziamento di un piano di investimenti da 400mila euro che porterà al completamento della nuova Clubhouse del Minigolf di San Cipriano, al restyling dei Campi Verdi di Santa Barbara, alla realizzazione di un nuovo campo da calcetto e da tennis a Cavriglia capoluogo nell’area antistante il Boschetto e alla creazione di nuovi percorsi benessere nell’area dei circuiti di Bellosguardo. I lavori per la nuova Clubhouse (60mila Euro i costi) renderanno ancor più funzionale una struttura sportiva d’eccellenza che nel 2015 è stata scelta dalla Federazione Italiana per ospitare i campionati italiani di specialità. Per quanto riguarda i due campi polivalenti di Santa Barbara e Cavriglia, per un investimento di 100mila Euro ciascuno, le opere hanno preso il via sul finire dell’estate e stanno procedendo secondo i tempi inizialmente prefissati. L’Amministrazione ha finanziato le opere tramite la contrazione di mutui a canone agevolato concessi dal Coni. Nell’area di Bellosguardo infine, è in corso un progetto (investimento di circa 140mila euro) che porterà alla creazione di nuovi percorsi benessere che andranno a potenziare l’offerta di una struttura già dedita a ciclismo, podismo, pattinaggio e skateboard.
“Una soddisfazione che il Comune di Cavriglia abbia ottenuto dalla Regione Toscana un finanziamento di 47 mila euro da destinare alle strutture sportive del territorio comunale, che sono importanti luoghi di agonismo, ma soprattutto di socializzazione e svago, in modo particolare per i giovani. L’Assessorato regionale allo Sport, nei mesi scorsi – ha affermato il Consigliere Regionale Valentina Vadi – ha messo a bando quasi 2 milioni di euro destinati alle strutture sportive pubbliche presenti nella Regione e il fatto che il Comune di Cavriglia sia riuscito ad intercettare anche questi fondi di co-finanziamento è ulteriore dimostrazione della capacità dei suoi amministratori. Dopo il finanziamento per il progetto dell’area di sgambatura del canile Enpa del Forestello – riconosciuto dalla Regione Toscana questa estate – questa relativa agli impianti sportivi è sicuramente una notizia positiva”.
“Come dimostrano gli investimenti previsti nel piano triennale delle opere pubbliche 2017/ 2019 – ha affermato il Sindaco Leonardo Degli Innocenti o Sanni –, abbiamo sempre attribuito grande importanza alle strutture sportive e adesso stiamo per raccogliere i frutti di questo lavoro, grazie anche alla regione Toscana che ha sempre supportato i nostri progetti. Gli impianti in fase di realizzazione saranno messi a disposizione dei giovani e dell’intera comunità ampliando ulteriormente un’impiantistica sportiva che nel nostro territorio è già all’avanguardia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *