Giardini Spinelli: la replica del Comitato dei residenti

Il Comitato cittadino si batte contro la cementificazione dei Giardini Spinelli di Montevarchi e replica le dichiarazioni del Sindaco Silvia Chiassai Martini, sulle osservazioni presentate dai residenti, contrari alla trasformazione in lotto libero edificabile del Giardino Spinelli.

Comitato dei residenti “Giardino Spinelli”precisano che una loro delegazione era stata ricevuta dagli amministratori a Palazzo Martini “solo il giorno dopo che il Consiglio Comunale del 25 settembre scorso aveva già approvato la variante” e ricordano che lo scopo della raccolta firme è evitare la cementificazione dei giardini.

Ecco le parole del Comitato in una nota:

“Le nostre osservazioni e quelle di Legambiente, non sono quelle dichiarate di averci concesso, anche se riteniamo le opere descritte necessarie e da tempo richieste.
La nostra ferma opposizione ha il solo obbiettivo del mantenimento del Giardino come area verde che, collocata in una zona di traffico molto intenso e fortemente urbanizzata, svolge funzioni essenziali di mitigazione degli impatti acustici e dell’inquinamento atmosferico. Tale aspetto la rende, così come osservato da Legambiente, una risorsa da tutelare con vantaggi per il microclima, la qualità della vita e la salute della popolazione.
Tutte le nostre osservazioni sono state respinte e non passi quindi l’idea di aver “barattato” l’area in cambio di fognature, marciapiedi e parcheggi, perché la via di Terranuova ne è sprovvista da sempre e quindi queste opere si renderanno necessarie per l’eventuale nuovo insediamento.
Pensare ora che queste opere potranno essere realizzate solo dopo aver sacrificato il parco, ci fa ancora più male.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *