Confartigianato Arezzo lancia la “Scuola d’impresa”: imparare le strategie per competere meglio nel mercato

Presentata oggi l’iniziativa di Confartigianato Imprese Arezzo durante una conferenza stampa ad Arezzo: il progetto “Scuola d’impresa”. 

IN CHE COSA CONSISTE?

“Si tratta – spiega Luca Baglioni, Presidente Confartigianato Formazione Arezzo – di un percorso con una serie di appuntamenti che quest’anno andranno dai primi di marzo a maggio e che vedranno impegnati famosi economisti ed esperti di marketing in qualità di docenti dei nostri imprenditori. Un percorso che permetterà di approfondire argomenti di particolare interesse per le imprese e che darà la possibilità a ciascuno di affinare le strategie aziendali per posizionarsi con successo sul mercato e battere la concorrenza. Le lezioni saranno di 3 ore ciascuna, dalle ore 18 alle 21 e ci sarà anche l’aperitivo prima di iniziare. La sede sarà quella della sala Conferenze di Confartigianato Imprese Arezzo in via Tiziano 32. Il costo per ciascun partecipante sarà di 150 euro più Iva per l’intero ciclo.”

“Abbiamo avvertito l’impellente esigenza di migliorare le capacità necessarie a poter competere sul mercato di oggi – spiega Baglioni – e crediamo che sia meglio migliorarsi e crescere che correre il rischio di uscire dal mercato. Far crescere professionalità nei titolari, ma anche nei collaboratori e dipendenti dell’Impresa non potrà che fare bene – conclude il Presidente di Confartigianato Formazione Arezzo – ma anche stimolare nuove persone e soprattutto giovani ad intraprendere un’attività è uno dei nostri obiettivi prioritari perchè è proprio l’imprenditorialità e l’artigianalità che contraddistingue il Made in Italy e rende il nostro Paese e la nostra regione competitiva a livello mondiale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *