Ivv di San Giovanni V.no, Regione in campo per ammortizzatori sociali e riduzione degli esuberi

Il consigliere del presidente Enrico Rossi per le Politiche del lavoro, Gianfranco Simoncini, ha ricevuto nella mattinata di oggi, giovedì 30 novembre, il sindaco di San Giovanni Valdarno, Maurizio Viligiardi, accompagnato da una delegazione della Cgil, per affrontare la questione della Ivv, storica società cooperativa del settore della vetreria che ha chiesto il concordato in continuità e ha dichiarato l’esubero di 35 dei 90 dipendenti ad oggi impiegati nell’azienda con sede nel Valdarno.
Lo scorso 17 novembre la Ivv ha avviato la procedura per il licenziamento di 35 dipendenti a causa delle difficoltà che l’azienda cooperativa riscontra in virtù dei cali di vendita che si registrano soprattutto in Italia.

Nel corso dell’incontro svolto a Palazzo Sacrati Strozzi, dove sindaco e rappresentanti sindacali hanno messo al corrente dell’intera situazione la Giunta regionale, è stato annunciato che il 4 dicembre sarà avviato il tavolo tra azienda e sindacati. Inoltre le organizzazioni sindacali hanno chiesto l’avvio di un tavolo istituzionale per la gestione sociale della vicenda con la partecipazione di Regione Toscana, Comune di San Giovanni, azienda e sindacati. Lo scopo è verificare la possibilità di avviare gli ammortizzatori sociali, ridurre il numero degli esuberi e gestire l’eventuale passaggio di alcuni dipendenti ad altri soggetti. La richiesta è stata accettata dalla Regione ed entro la metà di dicembre sarà avviato anche questo ulteriore tavolo di confronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *